martedì - 12 dicembre 2017
Home » Astrologia » Astrologia Cinese » Capodanno Cinese: per l’oroscopo inizia l’anno del Coniglio

Capodanno Cinese: per l’oroscopo inizia l’anno del Coniglio

2011 capodanno e oroscopo Cinese
Lanterne in festa per il capodanno Cinese 2011

La notte tra il 2 ed il 3 Febbraio 2011 è ufficialmente iniziato il nuovo anno secondo il calendario Cinese.

Si apre l’era del Coniglio: come da tradizione nell’oroscopo Cinese, ogni periodo (corrispondente grosso modo ad un nostro anno solare), è caratterizzato da un animale reggitore che ne condiziona andamento ed eventi.

Il Coniglio simboleggia la primavera, periodo di cambiamenti in positivo, di “fioritura”, appunto… ma anche di romanticismo e predisposizione a nuovi amori e nuove avventure in ogni campo.




Cambiare all’insegna della freschezza e della gioventù sembra quindi il motto dell’anno 2011 secondo l’oroscopo Cinese e la popolazione, da sempre abituata a seguire di anno in anno i dettami degli animali reggitori, sembra rispondere proprio in questo senso, almeno a giudicare da quanto si può vedere in Italia.

I festeggiamenti dureranno almeno due settimane, con scuole ed attività lavorative sospese, e culmineranno nella grande festa di Sabato 12, che si terrà ovunque ci siano grandi comunità Cinesi. Balli e canti tradizionali, fuochi d’artificio, ma anche luminarie con le tradizionali lanterne e dimostrazioni di arti marziali, questi saranno gli ingredienti delle varie feste, ma il vero festeggiamento sarà nelle case.

In occasione del capodanno cinese, le famiglie infatti rinnovano la casa e si preparano al nuovo anno, fanno i buoni propositi e mai come nel 2011 questi saranno proiettati sui giovani e sulle loro aspettative. Il coniglio con la sua voglia di rinnovamento e la sua giovinezza guiderà i cinesi nel 2011. Forse anche noi appassionati lettori di oroscopi faremmo bene a seguire le linee guida del oroscopo cinese 2011, che ne dite?