Home » Astrologia » Oroscopo Internazionale dal Mondo » Oroscopo Maya e i segni Maya

Oroscopo Maya e i segni Maya

La misteriosa civiltà Maya affonda le sue origini in tempi molto remoti: i primissimi insediamenti di questo popolo risalgono infatti al 1500 a.C.
Nel corso dei secoli, da questi villaggi primitivi si svilupparono progressivamente vere e proprie città, situate in una regione molto vasta che corrisponde agli odierni territori del Messico, del Guatemala e dell’Honduras.

Oroscopo dei Maya: cosa c’è da sapere

Dotati di avanzate conoscenze nel campo dell’astronomia e dell’astrologia, i Maya regolavano i propri ritmi di vita sui moti dei corpi celesti, avvalendosi di precisi ed efficaci strumenti di misurazione (come gli astrolabi) per il calcolo delle fasi lunari, dei solstizi e degli equinozi.




Queste misurazioni avevano un ruolo determinante nella previsione degli eventi futuri; i Maya se ne servivano anche per individuare il momento più propizio per fissare le cerimonie sacre e i sacrifici umani. I Maya basavano le proprie misurazioni, non sul tempo su un calendario unico come accade nelle moderne culture, ma su due calendari sempre utilizzati insieme: quello laico chiamato “Haab” e quello religioso detto “Tzolking”.

Insieme a questi due calendari, i Maya tenevano il conto anche dell’ “anno lunare” formato da 13 mesi e 28 giorni, dove ogni mese corrispondeva ad un Animale Guida, considerati dei veri e propri segni zodiacali. In base alla data di nascita veniva associato un animale che, secondo i Maya, esercitava una forte influenza sulla personalità degli individui: ogni persona, quindi, avrebbe rispecchiato il carattere del proprio Animale Guida.

Oggi, l’Oroscopo Maya rappresenta una delle eredità più affascinanti di questa antica e splendida civiltà; conoscerlo meglio significa aprire nuove prospettive nella conoscenza di sé stessi e del proprio futuro.

Oroscopo Maya
Oroscopo Maya: le famose piramidi forse servivano per i calcoli astrologici?

I segni zodiacali dell’oroscopo Maya

Trovare il proprio segno zodiacale nell’Oroscopo Maya è facile: basta individuare il proprio Animale Guida in base al giorno e al mese di nascita. Qui di seguito potete leggere i tratti caratteristici della vostra personalità collegati al vostro Animale Guida.

Falcone

Falcone (8 febbraio – 8 marzo)
Chi appartiene a questo segno è una persona forte, ambiziosa e determinata. Dotata di una memoria prodigiosa e di una mente acuta, apprende con facilità qualsiasi disciplina ed è generalmente molto brillante negli studi. Veri e propri “leader”, i nati sotto il segno del Falcone sono persone molto indipendenti che mostrano spesso una grande insofferenza alle regole e alle imposizioni.

Giaguaro

Giaguaro (9 marzo – 5 aprile)
Coraggiosi e altruisti, i nati sotto il segno del Giaguaro sono caratterizzati da una grande generosità che li porta a proteggere i più deboli e a donare incondizionatamente. Grazie ad una rara forza di volontà, non si lasciano abbattere facilmente e riescono a trasformare ogni sconfitta in un nuovo punto di partenza.

Cane

Cane (6 aprile – 3 maggio)
La persona che appartiene al segno del Cane è molto legata alle tradizioni e rispetta profondamente le regole sociali. Timida e altruista, si prodiga a favore degli altri fino al punto di trascurare le proprie esigenze. Semplice ma anche curiosa nei confronti di qualsiasi novità, ama il contatto con la natura ed è animata da un profondo senso di giustizia.

Serpente

Serpente (4 maggio – 31 maggio)
Elegante, saggio e dotato di un notevole senso artistico, il nato sotto questo segno sa sempre ciò che vuole e come ottenerlo. Estremamente onesto e leale con le persone care, sa essere spietato con nemici e avversari. La persona che appartiene al segno del Serpente ha una forte passionalità, ma al momento opportuno sa essere fredda e calcolatrice.

Lepre

Lepre (1 giugno – 28 giugno)
Chi è nato sotto questo segno possiede doti relazionali non comuni: è infatti una persona brillante, estroversa e comunicativa. Possiede una mente sveglia e attiva in grado di svolgere diverse attività contemporaneamente e di cogliere al volo tutte le opportunità che gli si presentano. Amante della mondanità e del divertimento, è però estremamente discreto e riservato quando le circostanze lo richiedono.

Tartaruga

Tartaruga (29 giugno – 26 luglio)
In possesso di un notevole autocontrollo, il nato sotto il segno della Tartaruga affronta la vita con calma, serenità e tolleranza. Molto paziente, confida fermamente nei valori umani, civili e religiosi; profondamente attaccato alla propria casa, crede nell’amicizia sincera e non perdona facilmente i tradimenti.

Pipistrello

Pipistrello (27 luglio-23 agosto)
Istintivi, combattivi e competitivi, gli appartenenti a questo segno si appassionano a tutto quello che fanno e tengono molto alla loro indipendenza in ogni aspetto della loro vita. Amano comandare e prendere l’iniziativa; in amore sono fedeli, ma non vogliono essere privati della propria libertà.

Scorpione

Scorpione (24 agosto – 20 settembre)
Misterioso, intelligente e carismatico, lo Scorpione ha una personalità molto forte che attrae e seduce istintivamente. Il nato sotto questo segno ha una grande lealtà e ama senza riserve, ma anche in modo possessivo. Nelle relazioni interpersonali è dotato di una singolare empatia che gli permette di comprendere subito il carattere delle persone.

Cervo

Cervo (21 settembre – 18 ottobre)
Il Cervo è timido, creativo ed emotivamente fragile. Ama la natura e i grandi spazi ed ha un temperamento pacifico che lo spinge ad evitare i conflitti. Romantico e idealista, mette i legami sentimentali al centro della sua vita e, a causa della sua natura sognatrice e profondamente sensibile, rischia costantemente di essere deluso.

Civetta

Civetta (19 ottobre – 15 novembre)
Grazie alla sua spiccata sensitività, la persona nata sotto questo segno riesce a “sentire” l’approssimarsi degli eventi e a captare la spiritualità delle persone. Introversa e riservata, è dotata di una forte capacità di comprendere gli stati d’animo di chi le sta vicino: ciò le consente di instaurare profondi legami affettivi, sia in famiglia che in società.

Pavone

Pavone (16 novembre – 13 dicembre)
Gli appartenenti al segno del Pavone sono estroversi e amano stare sempre al centro dell’attenzione. Dotati di una grande fiducia in sé stessi, possiedono un brillante senso dell’umorismo e una straordinaria comunicativa: queste doti, unite ad un inguaribile ottimismo, li rendono immediatamente simpatici e attraenti.

Lucertola

Lucertola (14 dicembre – 10 gennaio)
Mutevoli ed eccentrici, i nati sotto il segno della Lucertola amano il cambiamento in ogni aspetto della loro vita. Pieni di entusiasmo e di curiosità, hanno un’intelligenza vivace e apprendono con facilità. Di indole generosa, aperta e sincera, non tollerano inganni e tradimenti.

Scimmia

Scimmia (11 gennaio – 7 febbraio)
La persona nata sotto questo segno è inquieta, curiosa e amante dei viaggi. Possiede uno spirito libero e forte, capace di adattarsi ad ogni situazione. Ironica e creativa, necessita continuamente di nuovi stimoli; in amore preferisce le situazioni poco impegnative.


2 commenti

ATTENZIONE, GLI OROSCOPI PERSONALIZZATI AL MOMENTO NON SONO DISPONIBILI: RITORNEREMO PRESTO CON QUESTO SERVIZIO, GRAZIE!
  1. elena

    vorrei vedere il simbolo della lucertola

    • Astrologo Lore
      Astrologo Lore

      In che senso, Elena?